Lamia Santolina

ANNO: 2020
LOCATION: Carovigno (BR)
PROJECT TEAM: arch. Andrea Calderari, Antonio De Castro, Rosanna Maria Morleo e Angelo Melcarne.
PECULIARITÀ: architettura residenziale storica rielaborata in chiave moderna e sostenibile, in costruzione a secco.

Lamia Santolina: costruire a secco rispettando la tradizione

L’edificio residenziale ha un prospetto molto semplice, riprendendo e conservando quello delle storiche costruzioni del passato realizzate a mano dai contadini. La base rettangolare si restringe in altezza, con murature perimetrali a sezione trapezoidale e angoli arrotondati.

Si tratta di una rielaborazione dalla sostenibilità certificata, dal montaggio semplice e dalla realizzazione di un cantiere veloce e pulito, antisismico e flessibile.

L’utilizzo dei profili in acciaio formati a freddo di Scaffsystem hanno consentito elevate prestazioni meccaniche e un’estrema leggerezza dei singoli elementi che compongono il telaio.

La struttura portante di  Lamia Santolina è stata pensata come una costruzione in acciaio, quindi una lega leggera e soprattutto con minor impatto rispetto al cemento armato. Si tratta infatti di un materiale riciclabile quasi al 100%.

I profili in acciaio a sezione ridotta, posti all’interno dei muri perimetrali e del solaio, hanno consentito di utilizzare più impasto di calce e canapa rispetto a quanto sarebbe stato possibile adoperare con strutture in cemento o legno, migliorandone drasticamente l’isolamento termico nelle tamponature esterne.

Il connubio tra modernità e storia

La tecnologia costruttiva e i materiali adottati per Lamia Santolina, hanno creato un connubio perfetto tra modernità e tradizione, visibile anche nelle pareti perimetrali e nel solaio di copertura, realizzati con un mix di calce-canapa gettato in opera. Infine, sempre sulla copertura è stato posato un impianto fotovoltaico per la produzione di 4,5 kWp di energia elettrica a servizio dell’abitazione. Recupero e riutilizzo dell’acqua piovana sono altrettanto garantiti.

Caratteristiche di Lamia Santolina

  • Sostenibilità certificata;
  • facilità di montaggio;
  • realizzazione di un cantiere veloce e pulito;
  • sicurezza sismica;
  • flessibilità e quindi aderenza al progetto architettonico;
  • materiali utilizzati acciaio, calce e canapa.