Scaffsystem presenta Charlotte Perriand all’ADI Design Museum

L'utilizzo dell'acciaio nello stile contemporaneo di Charlotte Perriand

Il 26 ottobre presso l’ADI Design Museum di Milano, Scaffystem presenterà la ristampa in tiratura limitata dell’autobiografia di Charlotte Perriand, pioniera dell’avanguardia modernista e progettista più importante della storia del design del Ventesimo secolo.

La presentazione verterà principalmente sullo stile anticonformistico e sperimentale della designer francese, la quale ha trasformato la concezione tradizionale dell’estetica delle nostre case, adottando un approccio nuovo e rivoluzionario, vale a dire progettare «pour le bonheur de tous».

Questa metodologia ha ispirato e orientato la collezione a marchio Officine Tamborrino, nella quale l’acciaio si integra con diversi materiali per dar vita a complementi d’arredo dalle linee pulite ed essenziali.

A introdurre e presentare l’incontro sarà Luisa Collina, presidente della Scuola di design – Politecnico di Milano, mentre la giornalista e curatrice Patrizia Catalano interverrà come moderatrice del dibattito.

Tra i protagonisti che contribuiranno a quest’affascinante immersione nel mondo della Perriand, vi saranno:

  • Marco Imperadori, professore al Politecnico di Milano, titolare della cattedra di Progettazione e Innovazione Tecnologica;
  • Barbara Lehman, responsabile archivio storico di Cassina Spa;
  • Francesco Zurlo, preside vicario della Scuola del Design Politecnico di Milano;
  • Silvia Sala, attrice che darà voce a Charlotte Perriand.

Toccherà a Lucio Galimberti, presidente ADI, e Licio Tamborrino, AD di Scaffsystem – Officine Tamborrino e fautore di questa iniziativa editoriale, ringraziare il pubblico per la cortese partecipazione.