Webinar su come riorganizzare gli spazi di lavoro all’insegna del benessere e della sicurezza

20 MAGGIO ORE 16 SU REGISTRAZIONE

In pochi giorni sono cambiate radicalmente le nostre abitudini e i nostri modelli, provocando nel mondo del lavoro una vera e propria rivoluzione.

I progettisti sono chiamati quindi a ripensare gli spazi dedicati al lavoro adattandoli alle nuove normative  di distanziamento e  allo stesso rimodellandoli sulle  esigenze della “persona” e  sulla qualità del suo tempo.

In che modo?

Definendo  nuovi modelli capaci di ottimizzare lo spazio esistente rendendolo così, oltre che più ampio,  anche più flessibile e piacevole.

ll 20 maggio alle 16 il webinar organizzato da Scaffsystem e Officine Tamborrino  approfondisce le principali soluzioni costruttive e le nuove formule utili a delimitare e raddoppiare gli spazi, attraverso la voce di illustri accademici e progettisti:

Roberta D’Elia, architetto e workspace designer, rifletterà sulla metamorfosi del luogo di lavoro, tra ufficio e home working.

Marco Imperadori , professore di Progettazione e Innovazione Tecnologica presso il Politecnico di Milano, tra i più autorevoli in campo di costruzioni a secco, presenterà sistemi e strutture modulari capaci di creare spazi circoscritti nello spazio esistente, configurandosi come “box in the box” nell’ambiente di lavoro.

Licio Tamborrino, Ad Scaffsystem, chiamato ad approfondire il tema strutture per l’architettura presentando soluzioni capaci di valorizzare lo spazio, fino a raddoppiarlo, come ad esempio con il sistema soppalco.

Sebastiano Canzano, architetto e designer, descriverà un approccio progettuale legato al benessere lavorativo che pone al centro la persona.

Il webinar guiderà quindi progettisti, tecnici e imprenditori verso le soluzioni più celeri e sostenibili per la riorganizzazione dei luoghi di lavoro a favore della persona,  in piena sicurezza e rendendo più fluido il flusso di lavoro.

 

Per partecipare al webinar gratuito registrarsi a questo LINK