Rebranding e visione

Un anno di grandi e importanti progetti per la Scaffsystem che ha deciso di esprimersi con una nuova identità visiva, capace di riflettere il posizionamento e l’evoluzione dell’azienda.

Il restyling, a cura di Anna D’Alò, ha voluto mantenere l’impronta e le radici del marchio, riconfermando la sua solidità e il suo carattere istituzionale sul mercato, e allo stesso tempo ha dato forma a uno stile più fresco e contemporaneo.

Con questa motivazione è stata confermata la stessa font “Helvetica”, declinandola però in una versione più slanciata con caratteri più snelli e verticali che evocassero i valori di innovazione, ricerca e dinamismo.

La nuova identity si esprime inoltre attraverso un nuovo verde del logo, elegante e particolarmente  vicino al mondo della progettazione, cioè il pantone 5473C, un verde Ottanio, colore distintivo e di forte personalità che ha sempre incantato il mondo del design e della comunicazione.

Se la storia della Scaffsystem ha origine oltre 60 anni a Ostuni come officina di arredamenti in acciaio per poi prendere negli anni dimensioni industriali e un Know how tale da diventare azienda leader nella produzione di soluzioni in acciaio per il mondo della logistica e dell’architettura, la comunicazione negli anni ha saèuto raccontare  puntualmente questa evoluzione fino a oggi, in cui il gruppo Scaffsystem si appresta a presentare stimolanti novità e sfide.